Qual è il mammifero con più denti?

mammifero con piu denti

Sapere quanti denti ha un uomo è abbastanza comune. Da sempre cresciamo con l’idea di avere 32 denti. E poi, quante volte avete sentito dire o vi siete sentiti dire: “Dai, fammi un sorriso a 32 denti!”.

Il calcolo di quanti denti abbiamo noi è presto fatto, come scrive Dentalpharma, anche se bisogna distinguere il numero dei denti di un bambino da quelli di un adulto. E poi certo, ci sono quelli con più denti del previsto, come era per Freddy Mercury, ma questa è un’altra storia.

Ma vi siete mai chiesti quanti denti hanno gli animali? E, nello specifico, avete mai avuto la curiosità di scoprire quale mammifero ha più denti?

Noi ce lo siamo chiesti e qui cerchiamo di darci e di darvi una risposta, chiara e completa.

Quali sono gli animali con più denti?

In genere quando, soprattutto i bambini, si fanno delle domande sugli animali, ciò che si chiedono è: qual è l’animale più forte? Quello più grande? Il più veloce? Il più piccolo?

Raramente, però, ci si chiede quali sono gli animali con più denti, nonostante questi ultimi vengano utilizzati dagli stessi per mordere, afferrare e addirittura per comunicare con la loro specie.

Noi ce lo siamo chiesti e a questa domanda abbiamo trovato una risposta interessante.

Nel corso degli anni e del tempo gli animali, come gli uomini, si sono adattati all’ambiente in cui crescono per cercare di sfruttare al meglio ciò che hanno, per vivere più a lungo e bene.

Anche i denti degli animali sono soggetti a questa evoluzione, in quanto a seconda dell’ecosistema in cui vivono e del bisogno nutrizionale che questi hanno, i denti potrebbero essergli utili per vari motivi.

Non deve sorprendere quindi il fatto che alcuni utilizzino i denti per afferrare e strappare, altri per masticare. Anche perché bisogna sempre ricordare che nella specie animale si distinguono i carnivori dagli erbivori e quindi la funzione della loro arcata dentale può variare.

Ma arriviamo al punto: qual è l’animale con più denti?

No, non è ne lo squalo ne la tigre, è il pesce gatto!

Si, è tutto vero. Il pesce gatto, che nuota in acque dolci e appartiene alla famiglia delle Ictaluridae, ha ben 9.280 denti.

Questo animale utilizza tutti i suoi denti, posti uno dopo l’altro, per mangiare invertebrati, pesci e anche piccoli mammiferi.

Ovviamente esistono diverse tipologie di pesce gatto e ognuna ha delle proprie caratteristiche. Alcune specie, ad esempio, oltre ad avere denti così numerosi, sono anche in grado di trasferire delle scosse elettriche, altra arma di attacco nei confronti di altre specie esistenti nell’ecosistema.

Ma questa non è l’unica novità sorprendente.

Anche le lumache hanno molti denti. Si, sicuramente non ne hai mai sentito parlare, anche perché con questo animale non si può parlare di denti intendendo il significato stretto del termine, ma comunque sono presenti i cosiddetti dentelli.

Nello specifico, la lumaca all’interno della bocca ha la radula, una cavità in cui sono presenti i dentelli, strutture attraverso cui l’animale estrae il cibo dalle rocce e dalla terra.

Ma quanti sono? Ben 25.000.

Se quelli della lumaca, quindi, potessero essere definiti dei veri denti, probabilmente questo animale supererebbe di gran lunga il pesce gatto in termini di arcata dentale.

Sorprendente no?

E il mammifero con più denti?

Di animali con una quantità di denti innumerevole ne esistono diversi e di molti non ce lo aspettiamo neanche.

Ma qual è il mammifero con più denti?

E’ bene chiarire che quando si parla di mammiferi si fa riferimento ad una classe di vertebrati diffusa in tutto il mondo e molto simile all’uomo su certi aspetti, come l’allattamento della prole e delle somiglianze sui denti.

La dentatura dei mammiferi, come per gli uomini, comprende canini, incisivi, i premolari e i molari, tutto bilanciato a seconda che si tratti di erbivori o carnivori, in quanto le esigenze nutrizionali sono diverse e lo sviluppo e l’adattamento all’ambiente avverrà in modo diverso per una e per l’altra specie.

Tenendo conto di tutto questo adesso arriviamo al dunque.

Il mammifero che ha più denti al mondo è proprio lui: l’armadillo gigante, anche detto tatù gigante.

Questo animale, appartenente alla famiglia Dasypodidae, può arrivare a pesare fino a 55 Kg e ha ben 100 denti, un numero abbastanza ridotto se si pensa alla quantità di denti degli animali citati poco sopra, ma comunque numerosi se si fa riferimento alla sua nutrizione.

L’armadillo Gigante si nutre, infatti, di termiti, ragni, formiche e vermi che ritrova scavando la terra con le sue affilate e lunghe unghia, che possono arrivare a misurare circa 12 cm, e utilizzando il suo acuto olfatto per rintracciare la preda.

Da come si evince, quindi, la numerosità dei denti dipende dalla tipologia di animale e dal modo in cui questi si adattano e interagiscono con l’ecosistema in cui vivono, a seconda delle proprie esigenze.

Interessante vero?