Come scegliere il materasso per bambini

scegliere materasso per bambini

Scegliere un materasso per bambini è una priorità assoluta per i genitori che vogliono un riposo confortevole per la propria prole e intendono scegliere solo il meglio. Un materasso verrà usato da un bambino dai 3 ai 15 anni ed è per questo che conoscere quali sono i parametri di scelta per avere un prodotto performante e adatto alle esigenze di riposo dei bambini in fase di crescita è l’unico modo per scegliere un prodotto qualitativamente all’avanguardia. Scegliere non è sempre facile, soprattutto per i genitori esigenti, e questa guida aiuterà a conoscere in maniera approfondita l’argomento così da operare in piena libertà la giusta scelta, quella che si adatti in rapporto qualità-prezzo alle esigenze specifiche di ogni famiglia.

I parametri di scelta di un materasso per bambini

I parametri di scelta devono essere rigorosi per avere un materasso che corrisponda in maniera perfetta alle esigenze di un buon riposo. Il primo parametro di scelta con il quale ci si dovrà confrontare riguarda lo spessore del materasso che può variare ma dovrebbe essere compreso tra i 10 e i 13 cm. Questo spessore consentirà un ottimo riposo senza essere troppo ingombrante. Per materassi costruiti con sostanze naturali o vegetali possono avere dimensioni maggiori ovvero tra i 16 e i 20 cm, eccedere queste dimensioni potrebbe far sporgere il materasso dalla rete e non rendere confortevole il riposo. Oltre allo spessore esistono diversi altri parametri che messi insieme creano il giusto mix per consentire un riposo sempre all’altezza delle esigenze e sono:

  • le dimensioni.
  • la tipologia di materasso.
  • le certificazioni che vengono conseguite dai vari materiali e che possono aiutare un genitore nella scelta.

Continuando la lettura sarà possibile conoscere, nel dettaglio, ognuna di queste caratteristiche.

Le dimensioni del materasso

Quando si sceglie un materasso per bambini le dimensioni contano. Sia che dorma all’interno di una culla che sia abbastanza grande da dormire in un proprio letto avere un materasso che si adatti alle dimensioni del bimbo permetterà di avere un miglior riposo, fondamentale in fase di crescita. Un materasso che corrisponde perfettamente alle dimensioni del lettino ed eviti spazi permette una sicurezza maggiore. Esistono due specifiche dimensioni che vengono regolarmente usate e variano dai 70 cm x 140 cm (per bambini fino ai 7 anni) ai 60 cm x 120 cm (per infanti tra gli 0 e i 5 anni). Ovviamente per i bambini più grandi si dovrà far riferimento alle dimensioni standard di un materasso per letto singolo, che ha come dimensione standard 190cm x 80cm.

La tipologia del materasso

Sono molte le tipologie di materasso create appositamente per i bambini, tra le più comuni ci sono:

  • Lattice. Un materasso in lattice è abbastanza morbido da consentire un comfort naturale ma allo stesso tempo sostiene il corpo di un bambini che ha bisogno di un appoggio solido e uniforme per dormire in tranquillità; questo a differenza degli adulti.
  • Schiuma in poliuretano. La schiuma in poliuretano è molto adatta a sostenere soprattutto i neonati e a prevenire problemi di testa piatta.
  • Fibra di cocco. Dura e resistente, naturalmente anti-acaro, ipoallergenica e traspirante può essere un’alternativa naturale decisamente performante.

Come si è precedentemente detto materassi in memory foam non sono indicati per i bambini in fase di crescita ed è così che per la sua duttilità il miglior materasso per i bambini è quello in schiuma di poliuretano.

La sfoderabilità del materasso

Un materasso sfoderabile è altamente indicato per i bambini poiché aiuta a mantenere la superficie su cui poggiano sempre pulita essendo facilmente lavabile e disinfettabile. Fornisce, inoltre una protezione antibatterica e anti acaro fondamentale nei momenti di crescita. Una fodera se ben scelta e traspirante aiuterà anche i bambini a mantenere una corretta termoregolazione migliorando la qualità complessiva del sonno.

Le certificazioni consigliate

Acquistare un materasso per bambini in possesso di certificazione permette di essere sicuri delle sue qualità e di prevenire diversi disturbi che possono compromettere il sonno, la sua qualità e al contempo il benessere psicofisico di un giovane. Le certificazioni Certipur e Oeko Tex sono internazionalmente riconosciute per certificare materassi di ottima qualità traspiranti e anti acaro e garantiscono che non siano state usate sostanze chimiche che possono risultare nocive in un organismo in crescita. Per i soggetti allergici esistono delle certificazioni apposite come la Ecarf per i materassi ipoallergenici e la AllergoStop per le federe.